Avete mai sentito parlare delle lampade catalitiche?

lampade BergerLe più famose sono le Lampe Berger che non conoscevo fino a poco tempo fa, tra l’altro ne avevo una a casa che non avevo mai messo in funzione e che ora uso quasi tutti i giorni.

Non so voi, ma io spesso dopo aver cucinato, non sopporto il fatto che le stanze restino impregnate di odore di cibo e magari fuori piove, così non si possono nemmeno aprire le finestre.

Le soluzioni che usavo consistevano nell’accendere qualche candela profumata o spruzzare dei deodoranti spray, ma il loro effetto purtroppo non durava molto.

Una sera a casa di amici, terminata la cena, vedo che danno fuoco all’estremità di quello che mi sembrava un carino soprammobile dalla forma moderna, che poi si è rivelata essere una lampada, lasciando subito un ottimo profumo nella stanza togliendo l’odore di cibo. 

Mi spiegano che è una Lampe Berger e come funziona; nel mentre macino l’idea che pure io a casa ne ho una simile regalata da un’amica in occasione del suo trasloco, ma che non ho mai usato forse per pigrizia o perché mi sembrava difficile e addirittura pericolosa.

Il giorno dopo, recuperata la mia lampada assieme al suo liquido, la metto subito in funzione e da quel giorno niente più odori in casa!

Per chi non le conoscesse le Lampe Berger sono lampade catalitiche inventate da un farmacista di nome Maurice Berger nel lontano 1898 in Francia.

In quel tempo c’era la necessità di trovare un modo per disinfettare l’aria negli ospedali e visti gli ottimi risultati, con l’aggiunta nel liquido base dei migliori profumi francesi, le lampade Berger cominciano ad occupare anche gli spazi domestici profumando ed abbellendo le case.

Queste lampade purificano letteralmente l’aria svolgendo contemporaneamente più funzioni:

  • il particolare bruciatore catalitico di cui sono dotate consente di decontaminare per ben 8 ore l’aria eliminando batteri e molecole che provocano i cattivi odori di fumo di sigaretta, della cottura cibi, ecc… ;
  • in ogni confezione di liquido oltre alla base alcolica è contenuta una profumazione che si diffonde piacevolmente negli ambienti;
  • sono dei veri e propri oggetti da collezione con design raffinato ed elegante, in grado di dare un tocco di originalità agli spazi dove si colloca, decorando l’ambiente.

Ad oggi sono conosciute in tutto il mondo e c’è solo l’imbarazzo della scelta della forma e colore, dalle più classiche alle più elaborate e moderne e posso assicurare che sono un’ottima idea regalo.

profumazioni.jpg

La scelta è ampia anche per quanto riguarda le profumazioni: fresche, floreali, fruttate, speziate… C’è anche quella da usare come antizanzare!

Io prediligo le profumazioni leggere; per esempio ora sto usando la fragranza al the verde che è molto delicata ma ho provato anche la fragranza agli agrumi e una della linea orientale.

barattoli fragranze

Queste lampade, per niente difficili o complicate da usare, sono composte dal “vasetto”, un bruciatore a cui è collegato uno stoppino immerso nel liquido profumato, un tappo forellato che serve per diffondere la fragranza e un tappo chiuso da usare quando si vuole bloccare la catalizzazione e quindi la profumazione nell’ambiente.

Basta inserire il liquido dentro la lampada, introdurre lo stoppino e bloccarlo con il bruciatore, accendere quest’ultimo che prenderà fuoco, aspettare un paio di minuti finché la fiamma non si sarà un po’ abbassata, spegnerla soffiando, mettere il tappo bucherellato per diffondere la fragranza scelta ed infine posizionare la lampada dove si preferisce.

rituale

Io la uso così: avendo la casa sviluppata in tre piani la metto 15-20 minuti in cucina per togliere bene l’odore di cibo e poi la posiziono a metà delle scale per andare al piano superiore così il profumo si diffonde anche nelle altre stanze.

Non sono proprio economiche queste lampade, nè tantomeno le fragranze che esistono in vari formati, ma penso che valgono il loro prezzo per la loro bellezza, efficacia e durata di profumazione, quindi fatemi sapere voi se le usate già e quali sono le vostre  preferite.

Immagini dal web

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...